30 Ottobre 2020
News

COPPA ECCELLENZA - Derby a Massa

03-10-2020 11:47 - Eccellenza
La San Marco è attesa domani pomeriggio sul terreno del “Giampiero Vitali” di Massa per affrontare i cugini bianconeri. In palio c’è il passaggio del turno nella competizione della Coppa Italia di Eccellenza di cui i rossoblu sono i detentori toscani dopo la finalissima di gennaio scorso vinta a Firenze contro il Badesse. Una manifestazione che ha visto purtroppo poi l’emergenza sanitaria interrompere il percorso di Paolo Fusco (foto) e compagni sul piu’ bello ovvero ad inizio marzo quando gli avenzini stavano proseguendo la cavalcata nazioanle dopo avere eliminato gli emiliani della Virtus Castelfranco. Tutto annullato e quindi anche la possibilità di poter andare avanti con conseguente speranza in un ripescaggio in serie D considerato che molte squadre partecipanti alla fase nazionale di Coppa avevano già vinto il rispettivo campionato. Un passaggio del turno che, in conseguenza del doppio uno ad uno nelle prime due partite assieme alla Pontremolese, appare davvero molto incerto. Solo un’eventuale vittoria agli Oliveti, come peraltro già successo lo scorso anno, permetterebbe al Leone di passare il turno. Gara che si preannuncia molto impegnativa per i rossoblu che si trovano di fronte una signora formazione come la Massese costruita con il solo obiettivo di vincere il campionato dopo anni di delusioni ed allenata da un tecnico, il “Diavolo” Gassani ,che sicuramente non ha bisogno di presentazioni, grande motivatore e stakanovista del lavoro in campo.
La San Marco , che ha iniziato a fine luglio la preparazione estiva è comunque pronta per giocarsi a viso aperto tutte le sue chances.

Le parole di mister Stefano Turi alla vigilia del derby apuano di Coppa.

“Penso che quella di domani sara’ una partita aperta e che a livello estetico dipenderà tanto anche dalle condizioni del campo vista la pioggia caduta in abbondanza nelle scorse ore. Da parte nostra vogliamo cominciare da subito con grande intensità vista la necessità dei tre punti per provare a passare il turno. L’importante e’ credere sempre in quello che si fa a prescindere dall’avversario e giocarsi davvero la partita fino in fondo.”


Fonte: ennemor

Realizzazione siti web www.sitoper.it